Concorsi

Premio IgersItalia: i migliori marketers digitali!

Siracusa - Cappuccini
La foto con coi ho partecipato al Premio, rigorosamente da Smartphone.

Non mi piace essere polemico, e non lo sarò nemmeno in questo articolo. Credo nella dignità di sviluppare i propri obiettivi nel reciproco rispetto per il lavoro e l’impegno altrui.

Da anni assistiamo ad un uso massivo della fotografia in ambito marketing, più che leggittimo, direi funzionale all’efficacia di questo mezzo espressivo!

Il Premio IgersItalia vuole in tal senso premiare nuovi talenti del marketing digitale, che usano la fotografia per raggiungere viralità e coinvolgimento, alla base di qualsiasi buona campagna di marketing!

Attenzione però! Questo non è un normale Premio Fotografico, non facciamo confusione!

Anche la giuria è tarata in tal senso: 1 fotografo e 6 profili di alto livello in ambito Scienza della comunicazione, blogging professionale, insegnamento d’arte, Marketing e Comunicazione d’impresa, Design, Social media marketing.

Viva il marketing,  viva la fotografia! Ricordiamoci però che sono cose diverse.

Per quanto esistano e crescano contaminazioni feconde, per quanto tali contaminazioni siano spesso l’elemento alla base per il successo di una campagna di marketing o di un portfolio fotografico, il marketing che usa la fotografia resta marketing, così come un bravo fotografo che fa marketing sui propri lavori è innanzitutto un bravo fotografo!

La confusione cresce perchè su Instagram ci sono entrambi! E il Premio IgersItalia, dedicato ai soci dell’associazione IgersItalia, tenta un equilibristico compromesso chiaramente spostato dalla parte della maggioranza dei suoi soci.

Per ora dunque, a mio avviso, il Premio resta un premio al marketing fotografico, agli autori che sanno sviluppare per bene la capacità di produrre immagini virali, tira-like, facili da essere condivise e apprezzate in massa.

La fotografia è anche questo, ma non è solo questo, così come il marketing è anche questo ma non è solo questo. Qui s’incontrano, e forse in fondo è un gran buon incontro!

see you at @lucauge

Lascia un commento